la nostra presenza nelle maggiori

Fiere ed eventi

Corà1919 ad ARCH MOSCOW 2019


09/05/2019


“6 + 6 = 3: LE CROMIE LIGNEE DI CORÀ”

TRIANGOLO Larice Resia | QUADRATO Rovere Eccellenze italiane | CERCHIO finitura

L'opera 6 + 6 = 3, proposta da Corà e ONO architettura, si pone in continuità con l'insegnamento della scuola di Weimar, dove l'arte assume un ruolo nuovo nell'intero processo produttivo. Si può dire che presso il Bauhaus assistiamo alla nascita del design intesa come unione di tecnica e arte.

Il Bauhaus, che influenza ancora oggi con il suo insegnamento, è stato un momento cruciale nel dibattito novecentesco del rapporto tra tecnologia e cultura, e ha fortemente ispirato anche il concept “6 + 6 = 3: le cromie lignee di Corà”, innanzitutto nella scelta dei prodotti di Corà, un’azienda nata come il Bauhaus nel 1919.

Cultura + tecnologia = il materiale più antico che conosciamo, il legno, lavorato con le tecnologie più moderne. Così nasce l’unicità di una tipica impresa italiana, antica e a conduzione familiare, è questo che porta oggi Corà ad attingere da artigiani-artisti per creare “abiti” tailor made sfruttando l’interazione tra meccanica, elettronica e informatica.

L’allestimento creato per ARCH MOSCOW 2019 porta questo messaggio, anche a Weimar si affiancava al maestro-artista un maestro-artigiano, figure che oggi immaginiamo lavorare Rovere, Larice, Noce Canaletta nel “laboratorio di falegnameria di Corà” fra arte, artigianato e tecnologia per creare i 6 pannelli espositivi.

6 pannelli rivestiti secondo diversi disegni geometrici con 6 tipi di legno per dimostrare come un semplice sistema espositivo possa diventare anche opera d'arte grazie al cortocircuito visivo che si genera da 3 precisi punti di vista: l'osservatore coglie una figura piana su uno sfondo tridimensionale.

Le tre figure pure che richiamano i tre colori primari, diventati iconici nel Manifesto del Bauhaus, cerchio, quadrato e triangolo sono riproposte sui pannelli, ognuna in una specie legnosa diversa dal fondo: il cerchio in Rovere Copper esaltato dal Noce Canaletta del fondo, Petrarca/ Canova/ Tintoretto per il quadrato applicato sui pannelli finitura Coffee e il triangolo di Larice Resia su il rivestimento di Larice Carezza.

L'esposizione mette in scena il legno sia come prodotto finito per l'architettura e l’interior design sia come opera d'arte comunicando la sensibilità di Corà raccolta in 100 anni di esperienza, e propone l’abito di un ambiente raffinato che – come quello che indossiamo – restituisce d’impatto cromia, luminosità, texture, eleganza, finitura per connotare il carattere del luogo che abitiamo.

 

Ultime Notizie

09/05/2019

“6 + 6 = 3: LE CROMIE LIGNEE DI CORÀ” TRIANGOLO Larice Resia | QUADRATO Rovere Eccellenze italiane | CERCHIO finitura L'opera 6 + 6 = 3, proposta da Corà e ONO architettura, si...

24/04/2019

Il 9 aprile 2019 al cinema Teatro Manzoni, in via Manzoni 42 a Milano, Corà1919 è stato partner dell’allestimento curato dallo studio Fabio Rotella, vestendo i pavimenti della...

02/04/2019

    In occasione del prossimo Salone del Mobile, Corà1919, leader nel commercio del legno e nella sua lavorazione, porta i suoi 100 anni di storia attraverso la...

19/09/2018

CERSAIE 2018 Corà Wood Experience Tradizione, ricerca, innovazione e design.   Alle porte di 100 anni di esperienza nel settore del legno, Corà continua a stupire i suoi...


Scopri tutte le news